reati contro il patrimonio

Dimessa dall’ospedale è stata portata al carcere di Rebibbia a Roma.

La donna nigeriana di 28 anni è stata arrestata dai carabinieri.

Il provvedimento è stato eseguito questo pomeriggio.

Per la donna, in  Italia senza fissa dimora, è stata disposta la sostituzione della misura dell’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria con quella  della custodia cautelare in carcere a seguito della violazione della misura alla quale era attualmente sottoposta.

La donna il 9 giugno aveva aggredito un’addetta alle pulizie al pronto soccorso dell’ospedale santa Maria Goretti di Latina.

Ieri, 12 agosto, aveva dato in escandescenze assalendo una 26enne di origini keniote, tentando di strapparle la collanina che indossava.