martedì 30 Novembre 2021

Daniele Nardi, problemi agli elicotteri. Attesa per la ricognizione verso le sagome

Ancora problemi per le ricerche di Daniele Nardi e Tom Ballard sul Nanga Parbat. Il volo di ricognizione dello Sperone Mummery non è ancora iniziato.

Lo staff di Daniele Nardi ha fatto sapere che “All’aviazione pakistana stanno risolvendo dei problemi tecnici sugli elicotteri, appena risolti saranno pronti per il decollo da Skardu alla volta del Nanga Parbat”.

Poi: “Faranno tappa presso il villaggio di Ser per recuperare la squadra di soccorso e procederanno con una ricognizione aerea nell’area dello Sperone Mummery, dove Alex ha segnalato di aver identificato la presenza di due sagome. Al termine del sorvolo la squadra valuterà la situazione insieme ai piloti per comprendere come procedere”.

Dunque oggi si preannuncia l’ennesima giornata di attesa. 

Le sagome individuate da Alex Txikon grazie al suo telescopio con ogni probabilità appartengono a Daniele Nardi e Tom Ballard. 

Ma adesso bisogna capire se c’è modo di avvicinarsi ed eventualmente recuperarle.

Intanto Alex Txikon ha rinviato il suo ritorno sul K2. Come ha spiegato via Twitter: “Cambio di piani dovuto ad imprevisti. Il nostro arrivo al campo base del K2 è stato posticipato. Per ora, hanno bisogno di noi qui. Poi andremo a Skardu e da lì torneremo al K2”. 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo è parte della redazione di LatinaQuotidiano dal 2014. Qui ha alimentato la sua passione per il giornalismo, l'informazione e il web. Nei suoi studi figurano una laurea in Editoria Multimediale e Nuove Professioni dell'Informazione e un master in Web & Social Media Marketing.

CORRELATI

spot_img
spot_img