sabato 4 Febbraio 2023

Contributi alle società sportive, Cozzolino vuole gli atti: “O andiamo dal Prefetto”

di Redazione – “Se non avremmo le carte a stretto giro siamo obbligati ad andare dal Prefetto di Latina”, così Alessandro Cozzolino in merito alla sua richiesta di accesso agli atti comunali per fare luce sui contributi dati dal Comune di Latina alle associazioni sportive. Il capogruppo del PD ha presentato la richiesta il 22 luglio ma ancora non ha ottenuto risposta. L’argomento è quanto mai di attualità dopo le indagini che hanno colpito il Latina Calcio. “Bisogna capire quanti soldi comunali escono per sovvenzionare piccole e grandi società sportive. Soprattutto è utile leggere nero su bianco chi sono i beneficiari di questi soldi”, ha proseguito Cozzolino. Il capogruppo del PD vuole vederci chiaro su chi riceve i fondi, quanti ne riceve e con quali criteri questi vengono assegnati. “La mia richiesta agli atti è necessaria per fare chiarezza e per capire come il comune di Latina gestisce i soldi dei cittadini”, precisa ancora l’esponente del PD.

Per ora il Partito Democratico non vuole fare critiche in merito, ma attende di conoscere le carte. “Se l’amministrazione comunale, però, ci impedisce di accedere agli atti, diventa tutto più difficile e non regolare”, continua Cozzolino. E se gli atti richiesti da oltre due mesi tardassero ad arrivare, il capogruppo del PD avvisa che l’unica strada che rimane da seguire è rivolgersi al Prefetto “Per far valere i nostri diritti come consiglieri comunali e come cittadini”, precisa e conclude Cozzolino.

CONTRIBUTI ALLE SOCIETÀ SPORTIVE: IL PD CHIEDE CHIARIMENTI, IL COMUNE NON RISPONDE

CORRELATI

spot_img
spot_img