venerdì 2 Dicembre 2022

Borgonzoni incontra Di Capua: “500 mila euro per Villa Domiziano a Sabaudia”

Una giornata di visita nella splendida Villa Domiziano, nel cuore più antico di Sabaudia, per il sottosegretario ai beni culturali Lucia Borgonzoni. Per il sottosegretario è stata inoltre una fruttuosa occasione per incontrare il candidato Sindaco di Sabaudia Enzo Di Capua che concorre alle amministrative di domenica sostenuto da Lega, Fratelli d’Italia e Sabaudia Futura. Per entrambi un momento di consapevolezza sulla grande importanza del patrimonio archeologico, artistico e architettonico della Villa Imperiale che, come annunciato dalla Senatrice Borgonzoni, sarà soggetto di un finanziamento di 500mila euro. Un grande progetto per Villa Domiziano che punta a creare una rete che coinvolga tutti gli attrattori del territorio, dalle istituzioni alle associazioni.

“Quello col sottosegretario Borgonzoni è stato un incontro decisamente fruttuoso – dice Enzo Di Capua – La senatrice in visita istituzionale ha ascoltato le nostre istanze e richieste su una maggiore attenzione da parte del governo centrale per valorizzare ulteriormente il nostro patrimonio ambientale, architettonico e archeologico. Insisto nel dire che questo territorio è un microcosmo che abbraccia la storia dell’umanità e del mondo, dai ritrovamenti dei resti dell’uomo neandertaliano al mito di Ulisse e Circe narrati nell’Odissea passando per i resti degli antichi Romani fino ad arrivare alle pregevoli testimonianze medievali e alla favolosa epoca della bonifica idraulica con la straordinaria monumentalità dell’architettura razionalista. La valorizzazione culturale e ambientale del territorio apre inevitabilmente e spontaneamente a un turismo culturale e sostenibile che è tra i punti principali del nostro programma elettorale, che prevede una rete tra i Comuni limitrofi, come ovviamente San Felice Circeo ma anche Terracina passando per un tracciato ideale con i centri collinari vicini come la dorsale lepina: non si può pensare di vendere un territorio senza coinvolgere altre località e luoghi vicini per essere veramente attrattori, ci vuole un visione d’insieme tramite un’autentica azione di marketing territoriale.

La stessa sottosegretario Borgonzoni ha sottolineato questo aspetto, quello di coinvolgere le associazioni, che hanno il compito di preservare, gestire e coinvolgere i turisti in un piano di valorizzazione che guardi alla destagionalizzazione turistica, in un progetto sinergico con le istituzioni.

Infatti, una città incastonata come una gemma in un Paradiso qual è quello racchiuso tra le dune, il monte Circeo, i laghi costieri, il mare, la macchia mediterranea selvaggia del Parco nazionale del Circeo e la monumentale architettura razionalista ha molto da offrire grazie anche a un clima mite per tutto l’anno. La bellezza dei luoghi e climatica di questi luoghi è unica. Un’azione di marketing incisiva e continuativa va fatta di pari passo rispetto alla tutela e riscoperta delle nostre bellezze” ha concluso Di Capua.

CORRELATI

spot_img
spot_img