domenica 21 Luglio 2024
spot_img

Ztl in centro, Cozzolino: buona idea ma servono contenuti, il PD darà il suo contributo

di Redazione – La Ztl di Latina rimane un argomento al centro del dibattito politico. Questa volta a intervenire è Alessandro Cozzolino, capogruppo del Pd in Consiglio Comunale. “Iniziamo a chiamare le cose col proprio nome. Quella che partirà il primo di settembre non sarà un isola pedonale, ma una zona a traffico limitato i cui contenuti sono tutti da verificare”, ha scritto Cozzolino in una nota. Nelle parole del capogruppo dei Democratici si nota l’apprezzamento e i rischi per l’iniziativa che cambierà il centro storico della città: “L’idea di isola pedonale noi, come Partito Democratico, la stiamo proponendo da anni. Siamo contenti che sia stata finalmente, anche se parzialmente, accolta da questa maggioranza ma senza i contenuti il centro storico rischia di rimanere vuoto, non vissuto”. Per Cozzolino l’amministrazione comunale deve pensare a riempire di servizi lo spazio pedonale. “Riempirlo di contenuti vuol dire pensare ad esempio ad un servizio internet wi fi in tutta l’area, – ha suggerito l’esponente del PD di Latina – all’installazione di rastrelliere per il parcheggio delle biciclette, ad un calendario di eventi, pensare come gli spazi della biblioteca possono essere ampliati verso l’esterno”. Per Cozzolino fare una presentazione in Piazza del Popolo e chiudere il centro al traffico non sarà sufficiente a cantare vittoria.

Infatti al PD non piacciono alcune iniziative che rischiano di stravolgere in negativo il centro della città. Una su tutte: il parcheggio multipiano nell’area ex autolinee. “Realizzare una struttura così imponente in quella zona significa precludere per sempre la chiusura delle aree limitrofe lasciando monca la Ztl di strade fondamentali – ha dichiarato ancora Cozzolino – Inoltre non si può non tener conto di uno sviluppo che tenda ad unire le tre piazze (Quadrato, Popolo e Libertà) che devono diventare una passeggiata naturale ma che ovviamente devono vedere un’attuazione graduale e soprattutto un insieme di contenuti importanti”. Per il PD la chiusura del centro è un processo che deve servire a rivitalizzare e ad aiutare gli esercizi commerciali. Per farlo Cozzolino propone anche di valorizzare gli artisti locali che proprio in centro potrebbero esibirsi. “Il Partito Democratico – conclude il capogruppo – è pronto a contribuire con idee e in maniera propositiva”.

ANCORA POLEMICHE SUL PARCHEGGIO MULTIPIANO ALL’EX AUTOLINEE, IL PD: LOCATION SBAGLIATA

ZTL E ISOLA PEDONALE, ECCO COME CAMBIA IL CENTRO STORICO DI LATINA

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img