divieto avvicinamento

Corroso dalla gelosia e dalla non accettazione della fine della relazione, un 41enne di Minturno continuava a perseguitare l’ex convivente.

Un’ossessione aggravata dal fatto che nei confronti della donna, una 35enne del luogo, era stato disposto il divieto di avvicinamento da parte dell’uomo.

I militari della locale stazione hanno, perciò, rintracciato e arrestato lo stalker, dando esecuzione all’ordinanza emessa dal tribunale di Cassino.

Per il 41enne sono scattati i domiciliari.