Giovanni Terella, Usb Vigili del Fuoco
Giovanni Terella, Usb Vigili del Fuoco

Domani alle 10 l’Unione Sindacale di Base dei Vigili del fuoco precari sarà ricevuta presso il ministero del lavoro da Luigi Di Maio.
“E giunto il momento di affrontare la questione della precarietà nel corpo nazionale vigili del fuoco – ha affermato Giovanni Terella del coordinamento regionale Usb – dopo anni e anni che questa categoria non viene riconosciuta dall’amministrazione dei vigili del fuoco”.

“L’incontro – continua Terella – è un passaggio politico importante che porterà al corpo nazionale che ormai è sotto organico da anni un respirò in più.
“L’ usb – spiega – ha sempre denunciato che la situazione della carenza dell’oganico è cronica e mettendo in ruolo queste figure precarie già formate,preparate, visitate non si  graverebbe sui bilanci pubblici”.
Nel comando provinciale di Latina sono più di 200 i vigili del fuoco precari che permettono ai colleghi permanenti di andare in ferie, di prendere permessi, di ave il salto turno

Il corpo nazionale vigili del fuoco dopo la soppressione della forestale ha allargato il suo campo d’azione senza alcun aumento di organico.

.