giovedì 2 Dicembre 2021

Da Gaeta il video dell’associazione “Diritto&Donna” contro la violenza di genere

Non un solo giorno, ma ogni giorno dell’anno. Perché il 25 novembre non deve essere una semplice ricorrenza per ricordare coloro che non ci sono più, o accendere i riflettori per poche ore su quella brutalità che spesso arriva da chi ci si aspetterebbe solo amore. La violenza contro le donne bisogna combatterla con l’obiettivo di eliminarla, con tutti i mezzi, con tutte le forze. Sempre. Passando dalle parole ai fatti.

“Chi ti ama ti lascia vivere”, “Amore non è possesso”, “Una mano può rovinare una vita”, “L’amore riempie il cuore e non lascia lividi”, “L’amore non alza le mani, ma prende per mano”. Sono alcuni dei messaggi lanciati nel video ideato dall’associazione “Diritto&Donna” di Gaeta, diretto da Enrico Duratorre, che ha visto la partecipazione delle ragazze dell’A.S.D. Laundromat Gaeta Futsal.

Messaggi diretti al cuore di ogni donna, come al cuore di ogni uomo, perché ogni schiaffo, ogni livido, ogni abuso, ogni ferita, nel corpo e nella mente, ogni omicidio in più, è un problema di tutti noi. Perché in questa lotta non esistono generi, ma solo esseri umani.
In questa giornata, l’Associazione sarà presente sul territorio, partecipando ad eventi e convegni organizzati anche nei paesi limitrofi. Inoltre, sabato 11 dicembre, alle ore 18.30, l’Auditorium “Michele De Simone” di San Giorgio a Liri ospiterà la presentazione del libro “La chiave della libertà”, scritto dalla presidente Valeria Aprile, che ha accolto con piacere l’invito del Sindaco della cittadina frusinate, Francesco Lavalle: “Questa giornata – ha dichiarato il Primo cittadino – ci consente di riflettere a fondo sull’orrore che ancora oggi molte donne sono costrette a vivere quotidianamente. Per questo, abbiamo voluto creare un’opportunità di riflessione e confronto in più su questo delicato tema, attraverso la presentazione del libro della presidente Aprile, da sempre impegnata nella difesa dei diritti delle donne”.

“Noi ci siamo – queste le parole dell’avvocato Valeria Aprile -, accanto ad ogni vittima di violenza, in questa giornata particolare e in ogni altro giorno dell’anno. Ringrazio Enrico Duratorre e le ragazze dell’A.S.D. Laundromat Gaeta Futsal per aver immediatamente accettato di collaborare con noi alla realizzazione del video, così come il sindaco Lavalle per aver promosso questa iniziativa. Raggiungere con il nostro messaggio più persone possibili è il nostro obiettivo, perché la sensibilizzazione è un’arma potente, in grado di spezzare catene e salvare vite”.

CORRELATI

spot_img
spot_img