lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

Vicina l’approvazione del Piano particolareggiato esecutivo della zona per le attività produttive di Cori

L’Amministrazione comunale vuole procedere spedita verso l’approvazione dello strumento urbanistico che da tempo in molti aspettano, il Piano particolareggiato esecutivo della zona per le attività produttive di Cori. Infatti, nell’ultimo Consiglio comunale è iniziata la procedura amministrativa per l’adozione del Piano tramite una delibera di adozione finalizzata all’acquisizione del parere paesaggistico. “La delibera è stata votata ad unanimità dall’assise consiliare – commentano il sindaco, Mauro De Lillis, e l’assessore all’Urbanistica, Elisa Massotti – tanto sarà volano per lo sviluppo dell’economia locale”.

Le attività previste sono: industriale, artigianale, commerciale (massimo 1.000 mq coperti), uffici e servizi privati connessi o destinati alle attività produttive e centri di ricerca, attività di stoccaggio merci e logistica, rivendita di prodotti per l’edilizia, piccole strutture commerciali o direzionali di servizio alle aziende.

“L’adozione da parte del Consiglio comunale – spiegano i due amministratori – è propedeutica e limitata a questo adempimento di legge. Dopo l’acquisizione del parere della Soprintendenza (necessario in quanto una parte dell’area ricade nel vincolo), del parere della società Acqualatina ed il rilascio del parere geologico, si potrà passare alle procedure per l’iter di approvazione.

E’ iniziato, quindi, un percorso che speriamo porti quanto prima all’approvazione definitiva di uno strumento pianificatorio indispensabile per lo sviluppo economico e occupazionale del nostro territorio”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img