Via Appia Cisterna

Si è tenuta oggi in Prefettura la riunione richiesta dal sindaco di Cisterna Mauro Carturan per discutere della pericolosità delle strade. La riunione è stata voluta dopo l’ultimo incidente mortale sulla via Appia, in cui ha perso la vita Dante Camboni. 

“Ringrazio il Prefetto di Latina per aver organizzato, dopo la nostra sollecitazione, un incontro tecnico per parlare della sicurezza stradale sulle vie Appia e Pontina.Stamattina in prefettura c’erano tutti, sindaci dei comuni interessati e massimi rappresentanti delle istituzioni coinvolte”, ha scritto il sindaco su Facebook. 

“Ora bisogna lavorare in sinergia per interrompere questa scia di sangue sulle nostre strade. Noi abbiamo avanzato delle richieste precise per l’Appia: una rotatoria all’incrocio con via Ninfina, guardrail e sistemi di controllo della velocità media. Quindi non autovelox ma tutor”.

“L’Anas oggi si è dimostrata molto disponibile, speriamo sia l’inizio di una collaborazione fattiva che ci porti a salvare quante più vite umane”, ha concluso il sindaco.

L’Anas si è messa a disposizione. A breve saranno eseguiti i sopralluoghi nei luoghi indicati. Poi non resterà che fare dei progetti e portarli al vaglio del gestore per rendere le strade più sicure. Per non dover assistere più ad incidenti mortali.