lunedì 26 Settembre 2022

Verso un’economia artigianale? Le riflessioni di Confartigianato sulle misure a supporto dei mestieri

Quando pensiamo a un artigiano ‒ un falegname, un vasaio, un sarto, un orafo ‒ il nostro pensiero va subito alle mani, a quella ‘sapienza delle mani’ che è il frutto di un lungo e paziente apprendistato. L’artigiano ormai non lavora più in uno spazio raccolto e quasi domestico, come una bottega che si affaccia direttamente sulla strada.

Le nuove tecnologie informatiche hanno orientato gli artigiani verso l’innovazione. Nascono gli artigiani digitali, quelli che trasformano illoro sapere in mega byte. Quelli che creano i prototipi in 3D, quelli che raccolgono gli ordini dei clienti tramite internet, quelli che personalizzano i prodotti in base alle richieste. Abilità e ingegnosità al posto dell’esecuzione automatica di produzioni impersonali in serie.

Stiamo, quindi, andando verso un’economia artigianale? Una riflessione viene dagli ultimi orientamenti degli avvisi pubblici per progetti formativi incentrati sul rilancio dei mestieri tradizionali. Molteplici azioni a sostegno dei giovani “per l’inserimento professionale di qualità nell’ambito di mestieri a rischio di estinzione ma anche di più recente genesi, al fine di valorizzare un importante patrimonio di realtà produttive” come recita l’ultimo avviso pubblico della Regione Lazio “Mestieri”. Per il mondo artigiano sono in arrivo misure a supporto dei giovani della provincia, dalla formazione agli stage, all’orientamento al lavoro, al conseguimento di qualifiche professionali specifiche fino agli strumenti necessari per la creazione e conduzione di un’impresa artigiana.

Al via progetti e bandi in Confartigianato: la “Confartigianato” di Latina è non solo sensibile al tema ma propositiva, essendo in procinto di presentare progetti in merito. Ogni giorno incontriamo aziende, artigiani, giovani, neo-imprenditori, per creare azioni sinergiche che, nascendo proprio dal fabbisogno territoriale, combattano la contrazione della domanda attuale. Numerosi i corsi e l’attività formativa, orientata sia alle attività d’impresa come orafi e gioiellieri, imprese edili… ma anche per quei giovani diplomati e neolaureati che vogliono approcciare concretamente il mondo del lavoro. Info: latina.formazione@mail.confartigianato.it

CORRELATI

spot_img
spot_img