domenica 21 Luglio 2024
spot_img

Ventotene, è guerra ad Acqualatina: via il “punto acqua” dal Comune

Prima il no al dissalatore, adesso Ventotene si disfa persino del “punto acqua” presso i locali comunali. L’ufficio informativo di Acqualatina nasceva con l’idea di far evitare agli abitanti dell’isola spostamenti fino a Formia. Ma il sindaco Gerardo Santomauro con un’apposita delibera ha disposto la revoca “con effetto immediato” della Convenzione che istituiva un “Punto Acqua”.

L’atto è incomprensibile per il gestore idrico che fino ad ora si era fatto carico di personale e manutenzione del locale. Acqualatina ha manifestato, in una nota al Comune, tutto il proprio stupore, e il rammarico, per il danno arrecato all’utenza di Ventotene che non avrà più un punto di riferimento sull’isola, e ora dovrà recarsi a Formia per avere un contatto diretto con un operatore.

“A fronte della Delibera comunale – fanno sapere dal gestore del servizio idrico -, la Società procederà allo sgombero dei locali, e di tutto quanto messo precedentemente a disposizione, e calcolerà i costi sostenuti, al fine di chiederne la restituzione al Comune, non avendo potuto il Gestore ammortizzarne i costi, visto il brevissimo tempo, concesso dall’amministrazione comunale, per erogare il servizio ai cittadini”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img