martedì 21 Maggio 2024
spot_img

Vent’anni da comandante dei Carabinieri a Latina, premio al Luogotenente Di Muro

Il Commissario di Latina premia il comandante dei carabinieri dopo vent’anni di servizio nel capoluogo pontino. “Al Luogotenente Vitantonio Di Muro, per il suo impegno ventennale al servizio della Città di Latina. Il Commissario Straordinario Carmine Valente”.
Così si legge nella targa che ieri mattina, con una breve ma sentita cerimonia, è stata consegnata al Comandante della Stazione dei Carabinieri di Latina che da venti anni lavora nel capoluogo pontino.
“Una presenza a Latina lunga ed eccezionale – ha detto il Commissario straordinario – che le pone davanti non solo la sfida della permanenza ma anche della maggiore conoscenza del territorio. Lei è una risorsa importante, perché con il suo lavoro entra nel tessuto urbano e sociale della città portata verso una innata simpatia verso i rappresentanti dell’Arma”.
Il riconoscimento è stato conferito al luogotenente Di Muro alla presenza del Colonnello Comandante provinciale dei carabinieri Lorenzo D’Aloia, del Capitano Paolo Perrone Comandante della Compagnia di Latina, dei luogotenenti Adolfo Montagnaro e Antonio Persichino, del Subcommissario Maurizio Alicandro e della famiglia del Carabiniere premiato.
“All’amministrazione comunale va il mio ringraziamento – ha aggiunto il Colonnello D’Aloia – per l’attenzione e la sensibilità mostrata nell’accordare questo riconoscimento al Luogotenente di Muro che ha scritto la storia dell’Arma con la città di Latina. È un riconoscimento all’uomo e al Carabiniere, sempre a disposizione per mettersi al servizio della popolazione. Nello stare vicino alla città e ai cittadini sta il senso del nostro essere Carabinieri”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img