Velerio Catoia premiato dal Ministro Lotti: una medaglia per il disabile eroe di Sabaudia

Valerio Catoia Luca Lotti
Valerio Catoia incontra il ministro Luca Lotti

Una medaglia per Valerio Catoia direttametne dal Ministro dello Sport Luca Lotti. La consegna c’è stata ieri, negli uffici del ministro, dove ad attendere Valerio c’era anche il campione olimpico Stefano Battistelli e il presidente del CIP Luca Pancalli. Valerio Catoia, giovane affetto da sindrome di down, nei giorni scorsi ha salvato una bambina che rischiava di annegare nelle acque di Sabaudia. Si tuffò e riuscì a riportare la piccola sana e salva a riva. È un campione di nuoto, un atleta della FISDIR e ha già collezionato numerose medaglie.

“Valerio è uno sportivo straordinario che ha messo a servizio degli altri la sua abilità di nuotatore – ha scritto il ministro Luca Lotti sul suo profilo Facebook -. La sua è una storia bellissima di passione, grinta, cuore e altruismo. Un esempio di come interpretare al meglio lo sport. L’ho invitato al Ministero, intanto per ringraziarlo a nome di tutti gli italiani per il suo gesto di coraggio, e poi per fargli una piccola sorpresa: il video con i saluti da Budapest di Massimiliano Rosolino, di Federica Pellegrini, Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri. Lo abbiamo premiato con una medaglia e una targa in ricordo di questa giornata. Una cosa semplice, ma quel grazie glielo volevo dire di persona, perché non capita spesso di trovare persone così speciali, di cui essere tutti orgogliosi”.

SHARE