venerdì 1 Marzo 2024
spot_img

Vaccino anticovid sui bimbi dai 6 mesi ai 4 anni possibile anche nel Lazio

L’assessorato regionale alla Sanità ha confermato, attraverso i propri canali di comunicazione, di aver recepito la circolare del 9 dicembre scorso del Governo con la quale si autorizzava la vaccinazione contro il coronavirus anche nei bambini con età compresa tra i 6 mesi e i 4 anni compiuti.

La vaccinazione non è obbligatoria, ma viene raccomandata per quei soggetti che “che presentino condizioni di fragilità tali da esporli allo sviluppo di forme più severe di infezione da Sars-Cov-2”; a questo proposito è stata stilata una lista di patologie o condizioni che definiscono la ‘fragilità’.

La stessa circolare rende anche noto che il vaccino ‘potrà essere reso disponibile anche per la vaccinazione dei bambini, nella fascia di età 6 mesi-4 anni (compresi), che non presentino tali condizioni, su richiesta del genitore o di chi ne ha la potestà genitoriale’.

Quindi ora anche nel Lazio sarà possibile vaccinare i più piccoli. Ai bambini sarà offerto il vaccino Comirnaty (BioNTech/Pfizer), nella specifica formulazione da 3 microgrammi/dose. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito di Salute Lazio.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img