sabato 2 Marzo 2024
spot_img

Urbanistica, l’Assessore La Rosa vicino alle dimissioni: l’epilogo di una gestione fallimentare

di Francesco Miscioscia – L’assessore Salvatore La Rosa sarebbe a un passo dalle dimissioni. L’indiscrezione emerge da ambienti vicini all’ex Prefetto. Da giorni si inseguivano voci sui suoi dissensi con la maggioranza e, a quanto pare, anche con lo stesso Sindaco Giovanni Di Giorgi. Oggetto del contendere sarebbero state le tensioni relativamente alla sospensione o meno dei piani particolareggiati. L’ex Prefetto si sarebbe detto a favore della sospensione dei piani, a maggior ragione dopo i rilievi mossi dalla Regione circa l’irregolarità degli stessi. La maggioranza e Giovanni Di Giorgi invece vogliono che sia la Regione ad assumersi la responsabilità di bloccare i piani sancendone l’irregolarità. Inoltre l’esponente tecnico della giunta Di Giorgi nei giorni scorsi avrebbe anche dovuto affrontare uno sciopero bianco da parte dei dipendenti del settore Urbanistica, contrariati dalle pressioni che stanno ricevendo in merito alla redazione dei piani e delle varianti.

Indipendentemente dalle ragioni che stanno spingendo Salvatore La Rosa alle dimissioni, quello che emerge è l’assenza di carattere dell’ex Prefetto, scelto da Di Giorgi come figura tecnica in uno dei settori più delicati e già sotto la lente della magistratura. La Rosa è una brava persona che niente ha a che fare con la politica, ma non ha avuto il polso di gestire un settore dove gli interessi degli esponenti della maggioranza non sono un mistero. Il cosiddetto “partito dei palazzinari” avrebbe avuto la meglio sul Prefetto scelto come tutore della legalità. La gestione del settore Urbanistica da parte di La Rosa non è stata segnata da quegli interventi di carattere incisivo che da lui ci si aspettava. Si è trovato con le mani legate senza poter mettere in atto l’operazione di pulizia per cui era stato chiamato a dirigere l’assessorato più chiacchierato dell'”era” Di Giorgi. Forse l’esperienza di Salvatore La Rosa alla guida dell’Urbanistica indica che in settori tanto importanti non sempre il tecnico è meglio dell’uomo politico. Anzi, all’uomo tecnico in questo caso è mancato il peso che solo l’uomo politico sa conquistarsi e far valere.

Se le dimissioni del ex Prefetto dovessero veramente arrivare la giunta Del Sindaco Di Giorgi sarebbe veramente arrivata al capolinea.

URBANISTICA, IL PD CHIEDE LE DIMISSIONI DI LA ROSA: “HA CAPITO CHE I COSTRUTTORI DETTANO LA POLITICA A LATINA”

URBANISTICA, IN COMMISSIONE LA ROSA NON C’È: È IN VACANZA. MONTI RIEPILOGA I FATTI DI VIA QUARTO

CONSIGLIO COMUNALE SULL’URBANISTICA: DA VIA QUARTO ALLA BORGO PIAVE, LA ROSA CHIARISCE SULLE VARIANTI

LA ROSA: L’ASSESSORE TRASPARENTE, MA NEL SENSO CHE NON SI VEDE

PIANI PARTICOLAREGGIATI, LA ROSA ASSENTE IN COMMISSIONE COMMERCIO. SARUBBO FURIOSO: “BASTA FUGGIRE”

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img