venerdì 27 Maggio 2022

Uomo morto sui binari a Torricola, soppressioni e ritardi sulla Roma-Napoli

Giovedì nero per i trasporti. Questa mattina sulla tratta ferroviaria Nettuno-Roma un uomo è rimasto ucciso dopo essere stato investito da un treno alla stazione ferroviaria di Torricola a pochi chilometri dalla Capitale. La polizia ferroviaria indaga: potrebbe trattarsi di un suicidio.

Si aggiungono così, dopo le code sulla Pontina e la Metro B a Roma chiusa in un tratto, anche i fortissimi disagi dei pendolari che hanno scelto il treno per viaggiare.

Due corse della Nettuno – Roma sono state soppresse e altre soppressioni sono state annunciate. A Campoleone sono stati predisposti autobus sostitutivi, ma i passeggeri sono davvero tanti e c’è stata ressa e inevitabile nervosismo. i ritardi superano i 90 minuti.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img