lunedì 22 Luglio 2024
spot_img

Uomo in acqua in serie difficoltà: soccorso dalla Guardia Costiera di Terracina

Poco dopo le 12 di ieri, la Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo – Guardia Costiera di Terracina ha ricevuto una segnalazione riguardante un uomo in stato confusionale in acqua, di fronte al tratto più orientale del Lungomare Circe.

Risposta alla Segnalazione

Considerate le condizioni meteorologiche avverse, con vento teso da libeccio e onde frangenti, sono state inviate sul posto pattuglie terrestri e il battello GCB117, particolarmente adatto per interventi in contesti con basso fondale e necessità di manovre rapide.

Operazioni di Salvataggio

Nonostante le difficoltà causate dalle onde, il battello è riuscito ad avvicinarsi all’uomo. L’equipaggio ha constatato le condizioni del malcapitato e lo ha invitato a desistere dal rimanere in acqua, per evitare il rischio di non poter tornare a riva a causa della risacca.

Rischio di Ipotermia

Date le condizioni meteo e la temperatura dell’acqua in questa fase iniziale di primavera, c’era il pericolo che la persona in acqua potesse incorrere nell’ipotermia, specialmente considerando il vento freddo. L’intervento tempestivo è stato fondamentale per evitare conseguenze più gravi.

Collaborazione delle Autorità

L’operazione, condotta congiuntamente dalla Guardia Costiera e dalla Polizia Locale, ha permesso di porre fine alla situazione di pericolo. L’uomo è stato poi affidato alle cure dell’autoambulanza del 118, intervenuta prontamente.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img