domenica 19 Settembre 2021
spot_img

Una ciclovia per andare in bici da Roma a San Felice Circeo

Tutto pronto per l’inaugurazione della ciclovia Roma – San Felice. L’appuntamento per tutti i ciclisti è per il 29 agosto prossimo. Con la bicicletta sarà ora possibile spostarsi con calma e ammirando le meraviglie della nostra terra, fino al Circeo.
“Una scommessa fra amici – ha detto Andrea Nataloni che ha contribuito alla nascita di questo percorso – e un risultato raggiunto grazie alla bravura di Andrea Romagnoli”.
“Era da tempo che volevo collegare Roma con San Felice Circeo – ha spiegato Romagnoli – nella maniera più breve e sicura per i ciclisti da Roma, invece di fare la solita Appia e salire e scendere dai Castelli Romani o senza fare tutta la litoranea, scontata e non sempre la scelta migliore anzi… ecco che dopo mesi di studi sulle mappe e dopo aver testato 3 volte il percorso, sono arrivato ad un quasi definitivo, dico quasi perché servirebbero in futuro un paio di interventi delle Amministrazioni Locali per rendere tutto migliore e più fruibile”.
Il percorso è molto vario e si attraversano paesaggi suggestivi: dal mare alla campagna, dalle aree lacustri al Parco nazionale del Circeo scrigno di biodiversità… fino a raggiungere l’incantevole borgo medievale di San Felice Circeo. Un mix mai banale che rende il tragitto veramente coinvolgente.
Con questo percorso inaugurale si stringerà un gemellaggio con associazioni del Circeo che stanno cercando di difendere questo promontorio da un turismo di massa, cercando di portare il più possibile un turismo sostenibile e di qualità rispettoso dei luoghi, attraverso campagne volte, ad esempio, alla difesa della scuola del centro storico di San Felice Circeo, la riapertura dell’accesso al mare a Sabaudia nei pressi della Villa che fu di Alberto Moravia e molte altre ancora. Tra queste Aiutiamo il Circeo a restare un promontorio, Fortino Circeo e Ass. Culturale Exotique, Romainmovimento Connessioni Sostenibili Ciclovia Anna Magnani.
Il percorso si snoda tra il Bosco dell’Armellino, la Pineta della Campana, il Bosco del Sughereto, il Bosco di tre cancelli, il Bosco di Torre Astura, il Lago di Fogliano, il Lago dei Monaci, il Lago di Caprolace, il Lago di Paola e il Bosco della Biosfera Unesco.

CORRELATI

spot_img
spot_img