sabato 2 Luglio 2022

Uiltucs a congresso, Latina conferma Segretario Gianfranco Cartisano

Lo scorso venerdì 13 maggio si è svolto il 12° Congresso Territoriale della Uiltucs Latina. I lavori della giornata congressuale sono partiti dallo slogan “Per il lavoro più dignitoso e in sicurezza”. L’assemblea ha confermato la Segreteria di Gianfranco Cartisano. Diversi i temi affrontati dopo il lungo periodo di crisi pandemica ed in ultimo il conflitto armato che delinea una situazione di incertezza con accentuazione delle disuguaglianze.
Tante le questioni affrontate, il Commercio il Turismo ed i Servizi nella nostra provincia costituiscono un pezzo rilevante dell’economia Pontina, ed il nostro congresso attraverso lo slogan Lavoro, dignità e sicurezza ha voluto lanciare un messaggio chiaro sulle criticità e lati oscuri in questi comparti dove ogni giorno lavorano tanti lavoratori, in alcuni casi sfruttati.
Dopo gli interventi dei tanti delegati, delegate ed invitati abbiamo aperto come da programma il confronto su “Contributi e opinioni a confronto” moderato dalla Giornalista Graziella Di Mambro la quale ha coordinato i lavori, aprendo con l’intervento costruttivo e di vicinanza al territorio di Tommaso Tanzilli (Presidente Ente Bilaterale Turismo Lazio, nonché Federalberghi), le opinioni e contribuiti al confronto sono continuati con gli interventi del Presidente di Camera di Commercio Latina e Frosinone, Giovanni Acampora, seguiti dall’ Onorevole Europarlamentare Salvatore De Meo contributo essenziale, ed attento al territorio, che ha illustrato strumenti e risorse disponibili in parlamento Europeo nei nostri comparti che rappresentiamo.
Intervento di spessore e’ stato il collegamento con l’Assessore al Turismo della Regione Lazio, Valentina Corrado, la quale ha illustrato ampiamente la nuova riforma sulla legge regionale sul turismo approvata in giunta regionale pochi giorni fa, dispositivo che arriva dopo 15 anni.
Le domande ed approfondimenti sono continuati con gli interventi del Direttore dell’INPS di Latina, Maurizio Mauri il quale ha spiegato nel dettaglio e fotografato la situazione del lavoro egregiamente svolto dall’Ente nel periodo pandemico, sostenendo e mettendo in sicurezza con tempestivita’ le tante famiglie con i sussidi previsti, nel contempo Mauri ha illustrato con proposte costruttive e strumenti per colmare le tante criticita’ sul lavoro che riscontriamo quotidianamente come categoria in territorio Pontino.
In ultimo l’intervento di Legambiente Terracina Anna Giannetti molto vicina e sensibile quando si parla di sfruttamento dei lavoratori come nel caso dello “Scandalo Bagnini di Terracina”.
La tavola rotonda sul Turismo si e’ conclusa con gli interventi della Uiltucs Latina e della Segretaria Regionale Uiltucs Roma e Lazio con delega al Turismo Roberta Valenti la quale ha sottolineato le nostre proposte e disponibilita’ al confronto affinche’ il principio del “Buon Lavoro non sottopagato” debba prevalere prima di ogni altro fattore, sostenendo che la scelta al ribasso del costo della manodopera pregiudica la qualita’ dei servizi ed allontana i Turisti.
Molte sono sono state le autorita’ e figure istituzionali presenti le quali ringraziamo a nome di tutta la Uiltucs Latina, contributi al confronto preziosi e di qualita’ che hanno rafforzato la volonta’ ed il coraggio di affrontare il futuro che ci vedra’ come categoria sempre presenti in un territorio dove crediamo che solo con il lavoro creato valorizzato ed aggiungiamo, correttamente pagato si possono attraversare le crisi che coinvolgono la nostra Provincia.
Il Congresso si e’ concluso con la votazione dei delegarti eleggendo gli organismi Territoriali che avranno il mandato di seguire la Uiltucs Latina per i prossimi anni, e’ stato confermato Segretario Territoriale della Uiltucs Latina Gianfranco Cartisano con la segreteria composta da Valeria Savarese, Cesare Corbi e Vacca Luciano.

CORRELATI

spot_img
spot_img