domenica 19 Maggio 2024
spot_img

Tutto pronto per la 38esima edizione di Vivicittà. Si corre domenica anche a Latina

Iniziato il conto alla rovescia a Latina per la 38esima edizione di “Vivicittà”, l’evento podistico internazionale targato Uisp proposto in contemporanea in 38 città italiane e in diverse località estere. La gara, sulla distanza di dieci chilometri, prenderà il via domenica 2 aprile alle 9.30 dal Parco “Falcone e Borsellino”: come vuole la tradizione lo start sarà dato in diretta su Rai Radio1 e il percorso si svilupperà in due giri attraversando il centro del capoluogo e passando verso il quartiere Pantanaccio. Quest’anno l’evento avrà un’etichetta particolare, “La Corsa dei Diritti”, e figurerà tra gli appuntamenti del 31esimo Grande Slam “Natalino Nocera” anche come 24esimo “Memorial Michele Policicchio”, in ricordo di uno dei fondatori del Comitato di Latina. Per uniformare i risultati delle varie gare verranno calcolati e attribuiti ai percorsi dei coefficienti di compensazione in relazione al profilo altimetrico. Verrà quindi stilata una classifica nazionale maschile e femminile, unica con tempi compensati. L’Uisp di Latina ha previsto premiazioni per i primi cinque e le prime cinque della classifica generale, ma anche per i primi tre di ogni categoria maschile e femminile e per le prime cinque società per numero di atleti al traguardo. Grazie all’apporto dell’Avis di Latina, inoltre, saranno premiati i primi tre e le prime tre risultanti tra gli iscritti Avis. In molti hanno già risposto alla chiamata del Vivicittà, tanto che si sono registrate subito svariate adesioni dalla Capitale e da tutta la regione. Lo scorso anno si impose Diego Papoccia con un tempo di 33’19’’ davanti a Cristian Falcone e Gabriele Carraroli, mentre tra le donne trionfò Carla Cocco (38’21’’) davanti a Simona Magrini e Luminita Lungu. Molti di quei protagonisti saranno ai nastri di partenza anche domenica ma non si escludono sorprese da ulteriori, illustri partecipazioni. Al “Vivicittà” sarà abbinata una “Camminata ludico motoria” per le vie del cento storico, con la presenza di numerosi alunni dell’Istituto Comprensivo “Da Vinci Rodari”: i ragazzi, guidati dalle insegnanti Elisa Morazzano e Giovanna Montanaro, proseguiranno il percorso di coinvolgimento già coronato la scorsa settimana con la partecipazione al “Giocagin”, l’evento Uisp che ha riempito il PalaBianchini di Latina. E a proposito di ragazzi, la kermesse sarà arricchita dalle gare di corsa campestre riservate ai protagonisti del progetto Uisp legato all’atletica giovanile e presieduto da Domenico Lattanzi: all’interno del Parco ci saranno dei percorsi dalla distanza variabile a seconda delle fasce di età e vi prenderanno parte, nell’ottica di una costante promozione del movimento, la componente scolastica e le società coinvolte nel progetto coordinato dal fiduciario tecnico Massimo Siliani. Un ricco programma per una grande festa, dunque, organizzata in ogni dettaglio dal Comitato Territoriale Uisp di Latina presieduto da Andrea Giansanti: “Dopo l’edizione speciale del 2022 torna nel vivo il Grande Slam Natalino Nocera, di cui Vivicittà rappresenta uno degli appuntamenti storici. Fin dagli anni ’80 il serpentone dei podisti colora la città all’insegna di una mobilità sostenibile, della migliore vivibilità dei centri urbani, della tutela dell’ambiente”. Da parte di tutta l’organizzazione non poteva mancare infine il ringraziamento a quanti hanno assicurato un fondamentale apporto per domenica: le forze dell’ordine, la Polizia Locale e il suo ormai ex comandante Francesco Passaretti, la Protezione Civile e gli sponsor BioLatina dei fratelli Falzarano, Sport85 e il Conad SuperStore del Sermoneta Shopping Center diretto da Fabrizio Forte. C’è ancora tempo per partecipare: basta consultare il sito uisplatina.it per tutte le informazioni o inviare un messaggio Wathsapp al numero 328.1193101.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img