sabato 2 Marzo 2024
spot_img

Turismo, EBTL: presentati lo sportello territoriale di Latina e i servizi dedicati alle aziende e ai dipendenti della provincia

Dopo la presentazione dello sportello di Frosinone, tenutasi a Fiuggi la scorsa settimana, presso la Camera di Commercio di Frosinone – Latina in viale Umberto I, in data odierna, sono stati presentati lo sportello territoriale e i servizi dedicati alle aziende e ai dipendenti della provincia di Latina dell’EBTL (Ente Bilaterale Turismo del Lazio), attraverso l’accordo sottoscritto con le Parti Sociali. L’iniziativa è stata presentata dalla Vice Presidente Vicaria di EBTL Roberta Valenti. Presenti la Direttrice EBTL Silvana Morini, il Presidente di Confcommercio Lazio e Lazio Sud Giovanni Acampora, il Segretario Generale della Filcams CGIL Frosinone Latina Luca De Zolt, la Segretaria Generale della Fisascat Cisl di Latina Claudia Baroncini, il Segretario provinciale di Uiltucs Uil Gianfranco Cartisano, il Direttore Generale di Confcommercio Lazio Sud Salvatore Di Cecca, il Presidente di Federalberghi Latina Paolo Galante. In rappresentanza dell’Amministrazione comunale di Latina hanno partecipato il Sindaco Matilde Celentano e l’Assessore al Turismo Gianluca di Cocco.

Si è trattato di un’occasione unica per conoscere tutti i servizi a disposizione di dipendenti e aziende sul territorio, con l’illustrazione delle attività dello sportello di Latina dell’EBTL.

Ha quindi aperto i lavori il Presidente della Camera di Commercio di Frosinone Latina Giovanni Acampora con un breve saluto istituzionale, per poi cedere la parola alla Vice Presidente Vicaria dell’EBTL Roberta Valenti che dopo aver portato i saluti del Presidente Tommaso Tanzilli ha così esordito: “L’Ente è un organismo unitario e paritetico costituito sulla base di quanto previsto dai contratti collettivi nazionali e territoriali di categoria ed è composto dalle associazioni dei datori di lavoro di comparto aderenti a Confcommercio, Confesercenti e Confindustria, nonché dalle organizzazioni sindacali di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UilTucs Uil. L’Ente bilaterale – ha continuato Valenti – è la casa delle parti sociali e può rappresentare la copertura di tutte le attività. Il turismo racchiude in sé molti sottosettori, un mondo complesso che ha bisogno di servizi adeguati. Oggi siamo qui proprio per promuovere le eccellenze territoriali, fornire supporto adeguato, strumenti di informazione, welfare, rimborsi e sostegno alla genitorialità, incontro tra domanda e offerta di occupazione (Job in tour), e tanti altri interventi. Un modo di essere concreti, questo è lo spirito dell’Ente Bilaterale, per essere al servizio delle realtà imprenditoriali del turismo e dei suoi dipendenti”.

A porre il saluto della città, il Sindaco di Latina Matilde Celentano: “Sono felice e orgogliosa di presenziare a nome della città a questo evento importantissimo. Quello che stiamo vivendo, è il momento del fare, soprattutto del fare insieme. Solo attraverso la massima cooperazione possiamo garantire livelli di crescita ed opportunità a territori ed imprese. Siamo in una fase cruciale della nostra storia: non si vince da soli, ma in sinergia con parti sociali e associazioni datoriali”.

Al primo cittadino di Latina è seguito l’intervento dell’Assessore al Turismo Gianluca di Cocco: “Gli sportelli gestiti dagli Enti bilaterali sono un esempio virtuoso di collaborazione tra le parti, un modello che negli anni si è dimostrato efficace e capace di creare valore aggiunto in termini di occupazione, sviluppo e uso intelligente delle risorse”.

Il turismo è uno dei settori trainanti per l’economia della provincia di Latina e dell’intera regione Lazio” – ha commentato a margine dell’evento il Presidente di Confcommercio Lazio e Lazio Sud Giovanni Acampora -. “Quella dell’Ente Bilaterale Turismo è una scommessa vincente per il rilancio dei nostri territori. La prova che i risultati si ottengono solo facendo rete, lavorando insieme, con unità di intenti ed attivando le giuste sinergie tra pubblico e privato. I flussi turistici sono fondamentali. In tale direzione si dirigono le risorse che si intende mettere a disposizione dall’Ente camerale a sostegno delle candidature di Latina e Gaeta a Capitale della Cultura Italiana nel 2026, nonché il bando camerale destinato alle imprese turistiche, di prossima emanazione.

Per presentare le attività e i servizi di EBTL interviene la direttrice Silvana Morini: “sono più di 180 i corsi previsti nel nostro catalogo formativo, frutto di oltre 30 anni di esperienza e di rapporto con imprese e lavoratori del settore turismo. Formazione gratuita e di qualità, soprattutto orientata a rispondere alle particolari esigenze dei diversi comparti del settore così diversi tra loro.

Tre le Macro Aree previste: formazione continua per gli occupati e formazione in ingresso per giovani e stagionali; formazione linguistica; formazione obbligatoria in materia di salute e sicurezza.

Rispondendo anche al ruolo di concreto sostegno sociale EBTL ha avviato da qualche anno il servizio di welfare per i lavoratori dipendenti delle aziende iscritte: rimborsi fino a 300 euro annui per spese che incidono sulle famiglie che si sommano ai contributi erogati durante il periodo COVID. Altro servizio storico di rilievo sono le commissioni di conciliazione e arbitrato per dirimere le controversie di lavoro individuali e collettive.”

Il turismo è prioritario per la nostra provincia. L’apertura dello Sportello EBTL di Latina rappresenta un passo verso la cultura della bilateralità: agire insieme per il raggiungimento degli obiettivi comuni sui territori finalizzati alla “buona occupazione”, così è intervenuta Claudia Baroncini Segretario Generale Fisascat Cisl Latina.

Gianfranco Cartisano Segretario Generale Uil Uiltucs Latina ha commentato: “Le eccellenze territoriali vanno promosse attraverso i servizi alle aziende ed ai lavoratori e lo Sportello dell’EBTL è la soluzione adeguata per ottenere i frutti sperati attraverso il buon lavoro di tutte le parti chiamate in causa”.

Un appuntamento utile e fondamentale per la provincia perché sportelli come questo dell’EBTL rappresentano un ulteriore presidio anche di legalità, ed un valore aggiunto per questo territorio. Rilevante tra tutti i servizi offerti oltre alla formazione, il welfare per rispondere alla primaria esigenza di aumentare il benessere organizzativo in un settore strategico come quello del turismo”, ha affermato il Segretario Generale della Filcams CGIL Frosinone Latina Luca De Zolt.

Il Presidente Acampora ha chiuso i lavori ringraziando per la partecipazione tutti i presenti e dando appuntamento alle prossime iniziative.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img