domenica 3 Marzo 2024
spot_img

Troppi morti sulle strade pontine, Valore Donna: legge sull’omicidio stradale non più rinviabile

Le strade pontine si sono ancora macchiate di sangue, negli ultimi quattro giorni si sono verificati quattro incidenti mortali con altrettante vittime.
Dopo questi ultimi tragici avvenimenti, l’associazione Valore Donna torna a ribadire l’importanza della legge sull’omicidio stradale: “Mentre in Italia ancora si perde tempo a discutere su una legge assolutamente necessaria da Nord a Sud ancora tantissime, troppe, persone innocenti continuano a morire sulle strade” spiega Valentina Pappacena.
“Quasi ogni giorno – aggiunge – leggiamo di soggetti pericolosi al volante che, in stato di alterazione, distruggono la vita di famiglie intere. La legge sull’omicidio stradale non può più attendere ed ogni ulteriore perdita di tempo è un’irresponsabilità intollerabile. Sono anni – afferma ancora il Presidente di Valore Donna – che pare che questa legge debba arrivare da un momento all’altro poi invece alcuni partiti politici fanno ostruzionismo giocando sulla pelle degli altri. Ora attendiamo che il Parlamento vari questa legge non più rinviabile”.

“Le amministrazioni dovrebbero fare di più per rendere sicure le strade. Nel Lazio sono anni che si parla della messa in sicurezze delle infrastrutture e della realizzazione della Roma – Latina, ma purtroppo le nostre strade sono ormai praticamente senza manutenzione. E poi – conclude Valentina Pappacena – c’è bisogno di lavorare sui giovani. Bisogna organizzare campagne di sensibilizzazione già dalle elementari per formare cittadini consapevoli che guidare una macchina, una moto o un motorino non è un gioco. La mia associazione – conclude – lavorerà in questo senso in accordo con le scuole per insegnare già ai più piccoli il rispetto per la vita”.

*foto di repertorio gentilmente concessa dall’Ufficio Stampa del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Latina

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img