sabato 24 Febbraio 2024
spot_img

Trasporti regionali, Mitrano (FI): “Nessuna soppressione sulla linea Roma-Formia”

Si è svolta ieri pomeriggio una seduta di Commissione Trasporti per affrontare le problematiche relative alla linea ferroviaria Roma-Cassino (FL6) e alla linea ferroviaria Roma-Latina-Formia. “Con l’assessore Ghera ho concordato che, per la tratta Roma-Formia, venga fatta una richiesta ufficiale a Trenitalia per la redazione di uno studio di fattibilità, per comprendere i motivi dei disagi che troppo frequentemente si verificano tra le 6:00 e le 8:00 del mattino, quali sono gli scenari che generano tali criticità e quali sono le possibili soluzioni per ridurre, fino a eliminare, i disservizi a danno dei cittadini. L’assessore ha preso questo impegno e, nei prossimi giorni, presenterà la richiesta a Trenitalia”.
Lo ha detto Cosmo Mitrano, presidente della Commissione Trasporti, in apertura di seduta. Alla Commissione hanno partecipato rappresentanti di Trenitalia S.p.A, RFI, FS e rappresentanti della associazione di pendolari “Roma-Cassino Express”.
“Da più parti ho letto e ascoltato che ci sarebbero state delle soppressioni sulla linea Formia-Roma dalle ore 14:00 alle 16:00 – ha aggiunto Mitrano – ma oggi, in Commissione, i rappresentanti di Trenitalia presenti hanno smentito pubblicamente questa possibilità”. Per quanto riguarda la linea Roma-Cassino, “il presidente del Comitato dei pendolari ha posto oggi delle osservazioni, lamentando delle problematiche che spesso si verificano sulla tratta, quali: i frequenti ritardi e l’inefficienza dei mezzi troppo vecchi che riportano spesso problemi relativi al malfunzionamento dei bagni o del sistema di climatizzazione, quando è presente. Sollecitazioni alle quali hanno risposto i rappresentanti di Trenitalia. Un incontro utile durante il quale sono state date delle risposte puntuali ai temi posti da cittadini e associazioni, continueremo comunque a monitorare il funzionamento dei servizi di Trenitalia e ci riuniremo nuovamente nelle prossime settimane, se necessario”, ha concluso Mitrano.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img