Tragedia sul lungo mare di Latina. Un ragazzo, giovane ma probabilmente non ancora maggiorenne, è stato inghiottito dalle onde ad una cinquantina di metri dalla riva e non ce l’ha fatta.

L’affollata spiaggia, nel tratto compreso tra Foceverde e lo stabilimento “Cancun”, di un giorno qualsiasi di Ferragosto, ha assistito alla straziante scena: i bagnini hanno cercato di intervenire, in acqua si è gettato anche un poliziotto fuori servizio, ma il mare mosso ha reso difficili le operazioni di soccorso. Quando sono riusciti a portarlo a riva sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno a lungo tentato di rianimarlo, ma senza successo.

Sul posto anche l’elicottero, atterrato nelle vicinanze, ma purtroppo non è stato necessario il suo impiego.