sabato 26 Novembre 2022

Traffico impazzito a Sezze, colpa dei lavori della Provincia lungo le ‘Coste’

Una giornata a dir poco complicata quella che hanno vissuto gli automobilisti di Sezze oggi. Colpa di una serie di cause, fortuite e non, che hanno reso, soprattutto ai pendolari, quasi impossibile raggiungere i propri luoghi di lavoro e di studio al di fuori dei confini comunali.

Il problema principale su via Ninfina, le Coste per chi è più pratico della zona. Lungo la strada che collega il paese alla pianura, infatti, sono iniziati lavori di rifacimento del manto stradale di cui, però, nessuno era a conoscenza. Lavori a cura della Provincia di Latina per i quali, ci hanno spiegato proprio dall’organo provinciale, non era stato comunicato nulla al comune interessato, Sezze in questo caso, perché non era prevista la chiusura della strada al traffico. Cosa che, però, è praticamente accaduta. File lunghissime, infatti, si sono sviluppate proprio per il fatto che i cittadini non sapevano quel che stava accadendo.

La polemica, ovviamente, è esplosa furiosa sui social network. In molti si sono lamentati per il traffico praticamente paralizzato. Per via dell’ingorgo, infatti, anche chi, provenendo da via Bassiano, doveva salire a Sezze attraverso la rotonda appena costruita all’imbocco di via Ninfina, ha dovuto sorbirsi interminabili minuti di coda. La situazione è poi praticamente degenerata al momento dell’entrata a scuola dei bambini. Alcuni genitori ci hanno segnalato di aver lasciato l’auto dove fosse possibile e di aver proseguito a piedi, nel timore di fare ritardo. Non è mancato neanche chi, preso dall’ansia e dalla fatica del trasporto dello zaino, ha avuto un mancamento.

Sempre dalla provincia hanno fatto sapere che i disagi dovrebbero durare altri due o tre giorni al massimo. Nel pomeriggio, poi, la comunicazione al comune che i lavori di asfaltatura riprenderanno domani, 20 settembre, ma in serata, verso le ore 18, in modo da non creare troppi problemi ai cittadini.

Come se non bastasse, poi, a complicare la situazione ci si è messo anche il guasto di un mezzo Cotral, rimasto fermo proprio lungo le Coste. Senza contare l’apertura del cantiere lungo via Diaz, in pieno centro, che ha stravolto la viabilità…

CORRELATI

spot_img
spot_img