martedì 7 Febbraio 2023

Torrente Pontone, altro cleaning day con la Protezione Civile. Mitrano: lavoro encomiabile

di Redazione – Il torrente Pontone sarà oggetto di un nuovo Cleaning Day da parte del Gruppo di Protezione Civile Fenice di Gaeta. Dopo l’intervento dello scorso 27 settembre (in cui furono rimossi 15 quintali di materiali e detriti), stavolta i volontari si metteranno all’opera nel tratto di Longanato fino alla foce di Sant’Agostino. L’appuntamento è per domenica 18 ottobre se le condizioni meteo sono favorevoli.

La pulizia del 27 settembre ha già evitato nuove esondazioni, ma, dice il Presidente della Protezione Civile Aldo Baia: “Ciò non toglie che resta rilevante il pericolo di esondazioni nei tratti in cui il torrente non presenta sponde, in caso di eventi meteo di eccezionale gravità ed intensità”.

Al Presidente Baia e a tutti i volontari della Protezione Civile sono andati i ringraziamenti del sindaco di Gaeta Cormo Mitrano. “Solo quando si verifica una situazione calamitosa o catastrofica – ha commentato Mitrano – più esplicitamente si dovrebbe far riferimento alla protezione civile, ma è anche altrettanto vero che tanto più gli obiettivi ed i volontari di protezione civile saranno stati presenti nella quotidianità ordinaria, nella pianificazione corretta degli interventi sul territorio, tanto più contenuti saranno i danni e più efficace il soccorso. In quest’ottica l’opera dei nostri volontari è davvero encomiabile”.

TORRENTE PONTONE, FORTE E SIMEONE CHIEDONO ALLA REGIONE INTERVENTI URGENTI DI MESSA IN SICUREZZA

PONTONE, MITRANO APRE UN TAVOLO TECNICO: CONVOCATI FORMIA, ITRI E I CONSIGLIERI REGIONALI

CORRELATI

spot_img
spot_img