parcheggi a pagamento a Cisterna

Tornano i parcheggi a pagamento a Cisterna a partire dal 1 marzo. Lo ha reso noto direttamente il comune guidato da Mauro Carturan. 

Le aree a strisce blu saranno:

  • Corso della Repubblica (dal civico 92 all’incrocio con Via Martiri delle Ardeatine), 
  • Via Cairoli, 
  • Largo Volpi, 
  • Largo Risorgimento, 
  • Piazza Cesare Battisti, 
  • Via San Pasquale, 
  • il parcheggio sottostante il palazzo Comunale, 
  • Via Eccidio di Marzabotto.

Si paga tramite parcometro con moneta o bancomat, o tramite l’app Easypark. 

  • € 0,50 per trenta minuti, 
  • € 0,70 per un’ora.

Sono  esonerati  dal  pagamento: i veicoli con a bordo un  portatore  di  handicap  ed esposto l’apposito contrassegno regolarmente rilasciato,i veicoli delle Forze di Polizia e di emergenza in servizio; veicoli a motore elettrico o ad idrogeno.

Per chi viene sorpreso senza ticket o con ticket scaduto, scatta un preavviso di accertamento da parte degli ausiliari del traffico. La persona interessata può pagare 8,40 euro (che corrisponde (tariffa oraria 0,70 x totale giornaliero di sosta a pagamento per 12 ore) entro 5 giorni presentandosi negli uffici dell’ex palazzo comunale di Corso della Repubblica. La multa vera e propria scatterà solo trascorsi questi cinque giorni.