ora solare

Un’ora di sonno in più per gli amanti delle coperte e del riposo.

La notte tra sabato 26 e domenica 27 ottobre, infatti, avverrà il cambio di orario e il consueto passaggio dall’ora legale a quella solare.

Le lancette dell’orologio si dovranno spostare indietro di un’ora dalle 3 alle 2.

Se si potrà sonnecchiare di più a perderci sarà la durata del sole con l’arrivo della notte già nel tardo pomeriggio.

Una convenzione adottata a partire dagli anni 80 per sfruttare al meglio la luce durante il periodo estivo, e risparmiare sui consumi energetici, che pero potrebbe scomparire dal 2021, secondo la volontà espressa dal Parlamento Europeo, che ne richiede l’abolizione.

Proponendo di lasciare a ogni Paese la libertà di decidere il proprio fuso orario.

L’ora legale tornerà il 29 marzo 2020.