Dimore storiche
Il Castello Caetani a Cisterna di Latina

Scalda i motori la sesta edizione del Cisterna Film Festival – Festival internazionale del cortometraggio.

L’appuntamento, organizzato da Mobilitazioni Artistiche, è per il 26 giugno alle 19 nel cortile di Palazzo Caetani con la presentazione del libro Il ladro di giorni (Feltrinelli): sarà presente l’autore Guido Lombardi, anche regista dell’omonimo film con protagonista Riccardo Scamarcio, uscito nelle sale lo scorso febbraio.

Il libro parla di Salvo, un ragazzino di undici anni, barese, campione di tuffi con la paura di tuffarsi, che nonostante la tenera età ha già capito alcune cose su come gira il mondo.  La prima è che gli adulti cercano sempre di fregarti oppure fingono di sapere tutto, rimandando sempre, però, le risposte alle tue domande.

Come con suo padre, Vincenzo. “Il ladro di giorni” è un romanzo di formazione, un viaggio on the road, la storia di un padre e di un figlio che in quattro giorni, spesso scambiandosi di ruolo, devono imparare a conoscersi dopo essere stati separati per sei anni.

Guido Lombardi non è alla sua prima attività letteraria: ha infatti alle spalle anche i romanzi Non mi avrete mai, scritto con Gaetano Di Vaio, e Teste matte, con Salvatore Striano. Inoltre, oltre ad aver collaborato con numerosi registi, ha diretto i lungometraggi Là-bas – Educazione criminale, incentrato sullo sfruttamento degli immigrati africani da parte della Camorra e vincitore del Leone del futuro a alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2011, e Take five, in concorso nel 2014 alla Festa del Cinema di Roma.

Questa conversazione con lo scrittore e regista passerà quindi dalla letteratura all’esperienza cinematografica, e sarà  moderata dal direttore artistico del Festival Cristian Scardigno e dalla responsabile della comunicazione Eleonora Materazzo. Sarà anche l’occasione per svelare i primi dettagli e alcune novità sulla nuova edizione del Cisterna Film Festival. L’evento è organizzato in collaborazione con Voland Libreria.

Dopo l’emergenza #covid19 si riparte nel pieno rispetto delle regole stabilite da Governo e Regione in materia di spettacolo: i posti saranno distanziati e pre-assegnati, quindi si consiglia la prenotazione al numero 328 567 9035 tramite Whatsapp o scrivendo un messaggio alle pagine Facebook del Cisterna Film Festival e di Mobilitazioni Artistiche.