mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img

Terre ai giovani, al via il bando per i agricoltori trai 18 e i 39 anni

di Redazione – L’assessore regionale all’agricoltura, Sonia Ricci, ha presentato il bando “Terre ai giovani” per agevolare i ragazzi che si occupano di agricoltura assegnando loro 320 ettari di terre del patrimonio Arsial.

“Con questo bando – ha spiegato la Ricci – la Regione inizia un percorso di sperimentazione per dare ai giovani nuove opportunità di lavoro in agricoltura e per valorizzare l’agroalimentare del Lazio, un settore che nel 2013 ha dato segnali di crescita importanti (+10%)”.

Le terre si trovano nelle province di Roma (Comuni di Roma, Cerveteri, Ladispoli, Magliano Romano, Nazzano) e di Viterbo (Montalto di Castro, Proceno, Tarquinia) e il bando concede in affitto questi ettari per 15 anni rinnovabili per altri 15.

Per l’assegnazione saranno agevolati gli agricoltori tra i 18 e i 39 anni, ma al bando possono partecipare le persone di ogni età, basta che sia residente nel Lazio.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img