Gli uomini del commissariato di Terracina, nel corso della notte e durante un mirato servizio di controllo della Movida, finalizzato al contrasto della diffusione del Covid 19, sono  intervenuti all’interno di un ristorante del litorale per sedare una rissa scoppiata tra una ventina di giovani per futili motivi.

Nel corso delle operazioni tre operatori sono intervenuti e hanno subito lesioni di lieve entità.

Gli immediati accertamenti hanno consentito l’individuazione e la denuncia di sei aggressori.

Il reato contestato è quello di rissa, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Ulteriori indagini sono in corso per accertare eventuali altre responsabilità.