controlli carabinieri Formia

E’ stata recuperata, ma solo in parte, la refurtiva di un colpo messo a segno nella notte del 17 giugno a Terracina.

Presa di mira dai malviventi un’azienda da cui sono stati portati via un autoarticolato Iveco “Magirus”, un autoarticolato Scania “P 94”, una trivellatrice Vermeer e due mini escavatori Komatsu.

I ladri non contenti sono riusciti ad incrementare il già consistente bottino portando via anche diversi attrezzi da lavoro tra cui martelli pneumatici, frullini e trapani.

Il valore complessivo del colpo si aggira complessivamente intorno ai 400mila euro.

Immediate sono scattate le indagini dei carabinieri che sono riusciti in breve tempo a localizzare a Genzano parte della refurtiva e di recuperare il resto del bottino, in collaborazione con i militari locali.

Le ricerche intanto proseguono poichè all’appello mancano ancora i due autoarticolati.