Comune di Terracina
La sede del Comune di Terracina

Un incontro costruttivo, mirato all’analisi e predisposizione delle azioni migliori da mettere in campo per rispondere in modo concreto e urgente alla crisi sanitaria, sociale ed economica che la diffusione del Coronavirus sta comportando sul territorio.

E’ quello che si è svolto questa mattina tra i capigruppo e il sindaco facente funzioni, Roberta Tintari.

“Abbiamo ascoltato dalla Tintari le misure fornite dalla giunta, che recepiscono il Decreto del premier Conte e consistono nella sospensione dei tributi comunali. Tutti i presenti hanno ribadito che ora la sfida è attivare una serie di misure a supporto di famiglie e
imprese, per quanto di competenza del Comune. Sicuramente tra i primi interventi la riduzione dell’occupazione del suolo pubblico e – spiega Valentino Giuliani, capogruppo della Lega in consiglio comunale a Terracina – l’imposta sulla pubblicità ‘, inoltre abbiamo chiesto di verificare secondo quanto previsto dalla legge la riduzione della Tari, la tassa sui rifiuti”.

Collaborazione sembra essere tornata ad essere la parola d’ordine in un momento in cui il buon senso sembra stia guidando la politica nell’unica direzione consentita: fare squadra per dare sostegno ai cittadini in un momento di tragica fragilità.

“Per quanto riguarda le famiglie si pensa alla creazione di un fondo di sostegno alle famiglie in difficoltà. Naturalmente questa manovra sarà possibile – conclude Giuliani – liberando una serie di risorse come previsto dagli indirizzi nazionali. L’approccio collaborativo di oggi sindaco facente funzioni ci soddisfa e speriamo di continuare questo percorso che vede necessario l’apporto di tutti in questo viaggio verso l’ignoto”.