giovedì 18 Luglio 2024
spot_img

Terracina, la Lorenzin visita l’ospedale e rassicura sul Presidio Centro: resterà attivo

di Luigi D’Arcangelis – “Razionalizzare ma non diminuire l’assistenza”. Lo ha affermato il ministro della Salute e candidata per il Nuovo CentroDestra alle prossime elezioni Europee del 25 maggio, Beatrice Lorenzin, in visita all’ospedale Alfredo Fiorini di Terracina.

Davanti al sindaco della cittadina laziale, Nicola Procaccini, e all’esponente dell’NCD terracinese Gina Cetrone, la rappresentante del governo Renzi ha ribadito la ferma intenzione di mantenere attivo il Presidio Centro, ed ha inoltre comunicato la volontà di istituire, dopo la consultazione elettorale, un tavolo tecnico con tutti i rappresentanti della sanità pontina per cercare di affrontare e risolvere le numerose problematiche che affliggono il sistema sanitario del territorio di Latina e provincia.

Anche il comitato di cittadini nato a difesa del Presidio ha confermato di aver avuto rassicurazioni dalla Lorenzin sulla non dismissione del Presidio stesso: “Il ministro ha risposto che il Presidio Ospedaliero Centro sarà conservato e che leggerà la documentazione consegnata dal comitato per darne una valutazione”.

A margine della visita istituzionale, piccolo incidente diplomatico: notata la presenza di suoi manifesti elettorali affissi all’interno nell’ospedale, la Lorenzin ne ha preteso la rimozione, precisando di trovarsi al Fiorini in quanto ministro della Salute, e non in veste di esponente politica candidata alle Europee.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img