martedì 23 Aprile 2024
spot_img

Terracina: il porto e i collegamenti con le isole pontine restano una priorità

Il sindaco di Terracina, Francesco Giannetti, e l’assessore alla Portualità, Alessandra Feudi, hanno recentemente chiarito alcuni dubbi emersi riguardo al trasporto passeggeri e merci verso le isole pontine. Nonostante le preoccupazioni sollevate dalla comunità a seguito dell’esclusione della città dall’ultimo bando regionale per il trasporto merci, che ha favorito Formia, le autorità locali hanno sottolineato che il servizio di trasporto passeggeri non è mai stato a rischio e che stanno lavorando attivamente per risolvere la questione del trasporto merci.

La Posizione del Comune di Terracina

Il sindaco Giannetti e l’assessore Feudi hanno sottolineato l’importanza del porto di Terracina come risorsa fondamentale per il turismo e la comunità di pescatori, simbolo delle tradizioni locali e motore economico per la città. Hanno inoltre precisato che l’esclusione dal bando regionale per il trasporto merci non è stata determinata dai problemi di insabbiamento del porto, ma che sono comunque in corso lavori per affrontare questa problematica.

Investimenti e Futuro del Porto

L’amministrazione comunale ha assicurato che sono stati stanziati circa 7,5 milioni di euro per risolvere il problema dell’insabbiamento e per la manutenzione dei fondali marini, a partire dall’anno corrente fino al 2026. Inoltre, è stato finanziato uno studio di fattibilità per individuare soluzioni a lungo termine.

Pressioni e Impegni per il Porto

In attesa che la giustizia amministrativa si pronunci sul ricorso presentato al TAR dalla società SNAP, il sindaco e l’assessore hanno assicurato che faranno pressione per riportare anche il trasporto merci a Terracina, oltre a garantire la continuità del trasporto passeggeri. L’obiettivo è quello di riaffermare il ruolo centrale del porto sulla costa laziale, promuovendo al contempo la sicurezza e il benessere della comunità di pescatori e dei cittadini.

Un Porto al Centro dell’Attenzione

La situazione del porto di Terracina rimane una priorità per l’amministrazione, che si impegna a esplorare ogni possibile soluzione per assicurare che questo importante asset continui a svolgere un ruolo chiave nell’economia locale e nel collegamento con le isole pontine, testimoniando così l’alta attenzione dell’amministrazione verso le esigenze della comunità e il futuro dello sviluppo turistico e commerciale della città.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img