E’ morto da circa dieci giorni l’uomo trovato oggi pomeriggio nel canale Sisto a Terracina.

Questo quanto emerso dal primo accertamento medico-legale effettuato.

La salma è stata trasferita presso l’obitorio di Latina.

Nessun segno di violenza.

Alla base del decesso si ipotizza un malore.

L’uomo, dall’età compresa tra i 35 e i 40 anni, sembra straniero, non è stato ancora identificato.

Non sono stati, infatti, trovati documenti.

Il corpo, affiorato dall’acqua, è stato notato nel primo pomeriggio di oggi, in località Ceccaccio, da un passante che ha dato subito l’allarme.

Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Latina.