domenica 21 Luglio 2024
spot_img

Terracina, donna si invaghisce dell’amica: l’amore respinto diventa stalking

Arriva una ordinanza per stalking e la destinataria questa volta è una donna di Terracina di 36 anni, resasi protagonista di una vicenda diversa dalle consuete storie di persecuzioni. È una vicenda lunga due anni, tanto sono durati gli atti persecutori della stalker nei confronti della vittima, un’amica anch’essa di 36 anni di Terracina. Una amicizia talmente forte che per la prima donna si è trasformata in altro. Ma la destinataria di tali attenzioni non ricambiava i sentimenti, essendo anche fidanzata con un ragazzo. Sono iniziati ad allora una serie di condotte persecutorie destinate alla donna vittima di stalking e al suo fidanzato. La stalker, preda della gelosia, avrebbe minacciato più volte la coppia, prospettando “raid punitivi” dai quali avrebbero avuto gravi conseguenze. Pedinamenti, comportamenti intrusivi, pressione psoclogica, incursioni sotto casa del rivale in amore, messaggi telefonici e via social per dichiarare i propri sentimenti, e minacce anonime.

Questi i comportamenti denunciati, accertati dagli Agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Terracina, e culminati nella misura cautelare: divieto di avvicinarsi all’abitazione ed ai luoghi frequentati dalla vittima e dai prossimi congiunti con l’obbligo di mantenere una distanza minima di 500 metri ovunque si trovino e con il divieto di comunicare con qualsiasi mezzo. Il provvedimento, richiesto dal PM Gregorio Capasso è stato accolto dal GIP Laura Matilde Campoli.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img