E’ stato denunciato dal nucleo investigativo dei carabinieri per bracconaggio in area protetta del Parco naturale dei Monti Aurunci.

Si tratta di un uomo di Terracina, sorpreso mentre inseriva cibo, pane e ortaggi, in una  gabbia per la cattura di cinghiali.

La gabbia di 9 metri per due è stata sequestrata.

I carabinieri dopo alcuni appostamenti sono riusciti a coglierlo sul fatto questa mattina all’alba.