giovedì 29 Settembre 2022

Terracina, controlli, sequestri e multe ai cacciatori. I carabinieri forestale nei boschi

Sono particolarmente attenti ai cacciatori i carabinieri forestali della stazione di Terracina. In questi giorni i controlli sul territorio boschivo, nati anche per prevenire gli incendi, si sono dirottati anche verso i coloro che si stanno dando alla caccia al cinghiale. Gli accertamenti hanno permesso do verificare la mancanza delle più elementari norme di sicurezza. Per questo sono state comminate oltre 29 multe per un importo di oltre 2.800 euro. Una persona è stata denunciata, mentre sono stati sequestrati un fucile, selvaggina e un dispositivo per il richiamo elettronico.

“L’attività di vigilanza continuerà costantemente per verificare il rispetto della normativa di settore nelle diverse aree percorse dal fuoco”, fanno sapere le Forze dell’Ordine

CORRELATI

spot_img
spot_img