venerdì 30 Settembre 2022

Terracina, agente di polizia colpito al volto da una sedia al culmine di una lite familiare

La segnalazione giunta al 113 di una violenta lite familiare ha costretto, la scorsa notte, gli agenti della Polizia di Stato ad intervenire in un’abitazione di Terracina.

Animi tesi in casa quando, nonostante la presenza degli agenti, uno dei presenti si scagliava contro un familiare percuotendolo con pugni e schiaffi.

I poliziotti si sono quindi frapposti tra la malcapitata vittima e l’aggressore, ma questi ha scagliato al loro indirizzo una sedia in ferro, colpendo un agente al volto.

Con non poca difficoltà la rabbia dell’uomo, un sessantenne già noto alle Forze dell’ordine, è stata contenuta. Oltre all’agente, anche una donna è stata costretta a ricorrere alle cure del caso, senza però riportare gravi conseguenza, proprio grazie all’intervento della Polizia.

È stato accertato che la zuffa è scaturita da problematiche familiari acuitesi nel tempo attraverso rancori ed acredini.

L’uomo è stato tratto in arresto in ordine ai reati di resistenza, lesioni e oltraggio a P.U.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img