domenica 4 Dicembre 2022

Terracina, 35enne perseguita la ex, la picchia e minaccia con un crick una collega di lavoro. Arrestato

Un uomo di 35 anni di Terracina è stato arrestato dalla polizia in esecuzione dell’ordinanza cautelare emanata dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Latina.

L’uomo è stato considerato particolarmente pericoloso e la misura è stata applicata anche al fine di evitare la reiterazione di episodi di violenza di cui aveva già dato prova picchiando e maltrattando la compagna.

La donna era stata più volte aggredita con schiaffi e pugni anche pubblicamente e più volte ferita.

Persuasa a sottrarsi ai soprusi del compagno, grazie anche alla rete di assistenza predisposta da un centro antiviolenza e supportata dalle poliziotte del commissariato di Terracina, ha trovato la forza di lasciare l’abitazione che condivideva con il compagno violento.

L’uomo però ha iniziato una vera e propria persecuzione nei confronti della donna, pedinandola sino al posto di lavoro, una struttura ricettiva dove la donna si era momentaneamente stabilita, anche grazie alla disponibilità del datore di lavoro.

L’ex fidanzato è arrivato anche a minacciare coloro che avessero sostenuto la vittima.

Una volta l’uomo ha seguito e minacciato con un crick una collega di lavoro della donna, costringendo tutti i presenti a barricarsi in un’attività commerciale per evitare conseguenze peggiori, scongiurate anche dall’arrivo di una volante del commissariato.

Le indagini hanno consentito di ricostruire diversi episodi di violenza, comprovati da testimonianze acquisite e documentazione sanitaria, determinando gli investigatori a presentare una richiesta di misura cautelare, condivisa dall’autorità giudiziaria.

 

CORRELATI

spot_img
spot_img