sabato 24 Febbraio 2024
spot_img

Tentato omicidio-suicidio a Terracina, resta in carcere il 55enne: “Mai pensato di uccidere”

Resta in carcere il 55enne di Terracina accusato di tentato omicidio e detenzione illegale di armi che, secondo gli investigatori, era pronto ad usare per uccidere l’ex moglie e poi togliersi la vita. Questa mattina A. M., queste somo le iniziali dell’indagato, è stato interrogato dal giudice Giuseppe Cario all’interno del carcere di via Aspromonte, a Latina, nel quale è ristretto.

“Non ho mai pensato di uccidere nessuno – ha detto al gip – né tanto meno di suicidarmi”. L’uomo, difeso dall’avvocato Lorenzo Magnarelli, ha respinto con forza tutte le accuse professandosi innocente. L’ipotesi del tentato omicidio-suicidio sarebbe secondo l’uomo solo una ricostruzione investigativa. Ha quindi negato il possesso delle armi: non sapeva nulla delle due pistole ritrovate e sequestrate dalla polizia perché erano nascoste all’interno della carrozzeria dell’auto.

Le lettere indirizzate ai figli e ai familiari invece non sarebbero attuali, non le avrebbe scritte negli ultimi giorni, ma nel dicembre del 2016. Le missive farebbero parte di un esercizio di terapia psicoterapeutica. Lo psicologo al quale si era rivolto dopo le prime vicende giudiziarie che lo avevano visto coinvolto gli avrebbe consigliato di scrivere quando si sentiva sopraffatto dalle emozioni. Secondo quanto spiegato al giudice per le indagini preliminari all’interno delle missive non ci sarebbe nessun riferimento chiaro ad un prossimo omicidio o al suo suicidio. Sarebbero soltanto lo sfogo di un uomo sconvolto dalla recente separazione.

Silvia Colasanti
Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img