Taiwan Excellence Latina, sconfitta nell’andata di semifinale dopo 5 grandi set contro Monza

Top Volley-Gi Group Monza
Top Volley-Gi Group Monza

La Taiwan Excellence Latina, dopo 5 lunghi set, perde 2-3 l’andata di semifinali contro la Gi Group Monza.

La sfida tra Taiwan Excellence Latina e Gi Group Monza è una delle due semifinali che permette l’accesso al Torneo di Challange Cup. La formazione di Vincenzo Di Pinto ha ottenuto la semifinale grazie alla vittoria secca di 3-0 contro Milano. L’andata di semifinale vede due formazioni, quella di Latina e quella di Monza che, nella classifica finale del campionato di Superlega Unipolsai, rivestivano rispettivamente il 12esimo e l’11esimo posto, a soli 3 punti di distacco.

Si gioca al Palabianchini la prima sfida delle semifinali, e già dal primo set aleggia la determinazione che i giocatori mettono in campo per portare a casa ogni azione. E’ grazie al fondamentale della battuta, e agli ace che hanno messo in difficoltà la difesa nerazzurra, che Monza aggiunge punti sul tabellone, lasciando indietro i padroni di casa. Prima Gitto e poi Maruotti, invadono bene con le mani e bloccano gli attacchi avversari. Il doppio muro consente alla Top Volley di non lasciar fuggire i lombardi. Vincenzo Di Pinto punta su Savani per salvare il set point, guadagnato da Monza. Lo schiacciatore nerazzurro entra al posto di Rossi per eseguire la battuta. Non delude e non sbaglia, mette giù la palla sulla linea del campo avversario, spiazzando la difesa e cancellando un set point. Sbaglia però alla seconda occasione e Monza vince il set 22-25, e si porta sull’1-0 del parziale set.

In partenza di secondo set la Top Volley Latina vola verso l’alto compiendo una tripletta, attacco, muro, ace. Azioni perfette per ingranare la marcia e allungare su Monza che ora è intenta a trattenere l’impeto nerazzurro. Uno contro e uno e Daniele Sottile stampa giù un muro importante, ma poi Ishikawa sbaglia un contrattacco che consente ai lombardi di rimanere attaccati alla formazione di casa. Lo schiacciatore giapponese si riscatta subito dall’errore precedente firmando un ace che colpisce la difesa avversaria che non riesce a bloccare la battuta e scaraventa la palla in tribuna. Ancora un muro nerazzurro, questa volta della coppia Starovic-Gitto e ancora un ace proprio di Starovic. La Top Volley lascia indietro Monza e, dopo una grande azione che parte dalla difesa di Shoji, porta a casa il set firmato Ishikawa, che schiaccia in diagonale il punto della vittoria. 25-19 e Latina pareggia i conti set: 1-1.

Gabriele Maruotti trascina i nerazzurri, finalizzando punti importanti per la partenza positiva del Latina. Ishikawa ancora determinante dai 9 metri, mette a segno due ace consecutivi. Il giapponese firma il punto del +4 dai lombardi che invece commettono qualche errore di troppo nel terzo set, forse influenzati dalla superiorità dei padroni di casa in tutti i fondamentali. Volano in difesa i giocatori nerazzurri, dando grande spettacolo e mettendo un divario di ben 6 punti dagli avversari. Monza cerca di riavvicinarsi ma invano perchè la Top Volley si dirige verso la fine del set e i lombardi non riescono a ricucire lo svantaggio. E’ l’errore in battuta della Gi Group Monza che consegna anche il secondo set ai nerazzurri: 25-21 e la Top Volley è in vantaggio 2-1 nel parziale set.

Grande equilibrio nel quarto set, quello fondamentale della partita, quello della vittoria per Latina e quello del pareggio per Monza. I lombardi riprendo la situazione in mano e mettono sotto pressione la formazione di casa che fatica a trovare il punto. Ancora Maruotti decisivo nelle fasi importanti del match, mette giù un muro che ricuce in parte lo svantaggio accumulato. La Gi Group Monza mantiene però il divario e la Top Volley non riesce a raggiungerla. Monza porta a casa il set con un ace sulla linea di fondo campo e pareggia i conti, con il punteggio di 20-25 , portando la partita al tie-break.

Monza parte in quinta per l’ultimo set, che aggiudicherà il vincitore dell’andata di semifinale. Carmelo Gitto a muro, uno contro uno, blocca il passaggio agli avversari e mantiene vivo l’animo nerazzurro. I lombardi però sono bravi a non lasciare spazio alla ripresa della formazione casalinga. Chiude con un muro la formazione di Monza, portando a casa una vittoria importante. 11-15 nel quinto set e la Gi Group Monza vince l’andata delle semifinali.

Il ritorno di semifinale andrà in onda in casa della Gi Group Monza, che attenderà la Taiwan Excellence Latina domenica 22 Aprile. E’ lì che si deciderà la prima finalista.

SHARE