Taiwan Excellence Latina: sconfitta dalla “big” Perugia in una partita combattuta

La sfida nelle mura di casa del Palabianchini tra Taiwan Excellence Latina e Sir Safety Conad Perugia, termina con un 3-1 per gli ospiti. Non basta lo sforzo dei padroni di casa contro una delle big del campionato.

Con un palazzetto gremito che fa da contorno, è Ivan Zaytsev a giocare la prima palla della partita. La Taiwan Excellence Latina si fa subito avanti, con un primo tempo vincente di Andrea Rossi; risponde però anche Perugia  con Podrascanin. L’inizio del set è equilibrato ma  Perugia risulta  più aggressiva e ispirata rispetto invece ad una Top Volley Latina timida e timorosa di sbagliare. La formazione perugina allunga il punteggio trovando giocate e muri vincenti; Vincenzo Di Pinto si trova costretto a richiamare i suoi in panchina. Al rientro in campo la formazione di casa sembra aver acquistato coraggio, e pareggia i conti con gli avversari. A metà set, ancora Vincenzo Di Pinto cerca di cambiare le carte in tavola, mettendo dentro Ishikawa al posto di Savani. Cambio che dà subito i suoi frutti, data la prima schiacciata vincente da parte del giapponese. Perugia rimane comunque in vantaggio, ma la squadra casalinga riesce a rimanere attaccata al punteggio. Alexander Atanasijevic mette giù un ace importante, sulla fine del set, che consente a Perugia di prendersi il set point. La Taiwan Excellence Latina non molla, e recupera il divario, portandosi sul 24-24. L’errore di Perugia consente alla Top Volley di mettere in cassa il 25esimo punto. E’ Starovic a sbagliare la schiacciata che manda gli avversari in vantaggio. Dopo ben 41 minuti di gioco, pieni di scambi e azioni-spettacolo, giunge al termine al 41esimo punto il primo set. E’ Ivan Zaytsev a deciderne l’esito, mettendo giù la palla vincente. La Sir Safety Conad Perugia vince il primo lungo e combattuto set: 39-41.

La Taiwan Excellence Latina non si lascia abbattere dal risultato del primo set. Entra decisa e motivata per ripareggiare subito i conti con la big del Perugia. Le giocate vincenti da parte della formazione casalinga consentono di portarsi subito a distanza dalla formazione di Lorenzo Bernardi.  “Monster block” di Starovic su Zaytsev e i padroni di casa fanno esplodere il palazzetto. La Top Volley allunga con un primo tempo vincente di Gitto. Grazie all’ace vincente di Atanasijevic sulla linea dei 9 metri, la Sir rimane in gioco. E’ ancora Yuki Ishikawa a finalizzare positivamente le alzate di Sottile. Ancora un muro vincente della Top Volley e Lorenzo Bernardi chiama il time out per evitare la fuga pericolosa dei pontini. E’ sempre la formazione di casa, al rientro in campo, a vincere i cambi palla. Daniele Sottile sceglie Maruotti per giocare una pipe; risulta vincente per scrivere sul tabellone il 24esimo punto. Starovic mette in campo il punto del set, lasciando la Sir a 20 punti. La Taiwan Excellence Latina dimostra spirito di combattimento. Le percentuali le danno ragione: 56% in attacco, contro il 36% di una Perugia spenta e forse convinta del risultato già dal primo set. 25-20 per i locali, con un punteggio set di 1-1.

I primi punti del terzo set vedono le due squadre in equilibrio di punteggio. Nonostante le azioni e i muri vincenti del Latina, Perugia prende campo e raddoppia il punteggio sulla Top Volley: 5-10 per gli avversari. Luciano De Cecco sembra fare scelte vincenti, grazie anche a Zaytsev, Atanasijevic e Russel che finalizzano al meglio ogni palla. Sprazzi di una Latina vincente si intravedono nel set, al fianco però di una Perugia sempre migliore.  La Taiwan Excellence Latina non sembra riuscire a creare azioni vincenti e rispondere concretamente a una Perugia in fiducia. Sul 23-14 per i perugini, Maruotti lascia il posto in campo a Cristian Savani. Non basta a recuperare lo svantaggio di 10 punti. La Sir Safety Conad Perugia si aggiudica anche il terzo set  per 15-25, portandosi in vantaggio nel parziale.

Anche nei primi scambi del quarto set, la Sir va in vantaggio sui padroni di casa, grazie anche all’ace di Zaytsev. Vincenzo Di Pinto chiama un time out per cercare di far recuperare 3 punti ai suoi. Un altro ace ma questa volta di Russel, costringe la formazione di casa a dover recuperare sempre più punti. Una Perugia che non lascia spazio ai tentativi della Taiwan Excellence Latina di rientrare in gioco. Sale di punteggio, fino al +6 che obbliga la panchina latinense a chiamare un time out. Zaytsev e compagni prendono il largo, anche se il Latina, con muri vincenti, cerca di restare a galla. La Sir và avanti come un treno e si porta a casa i 3 punti, lasciando la Top Volley a soli 15 punti: 17-25 è il punteggio finale.

La Taiwan Excellence Latina viene sconfitta nella sfida casalinga dalla Sir Safety Conad Perugia per 3-1.

Kione Padova è il prossimo avversario della Taiwan Excellence Latina. La 12esima giornata del campionato di Superlega Unipolsai si svolgerà a Padova, in cui la Top Volley cercherà di portare a casa una vittoria, dopo le ultime giornate negative.

SHARE