Svolta nelle indagini per lomicidio di Vincenzo Zuena, il 79enne assassinato nella sua abitazione a Fondi con diverse coltellate lunedì scorso. Gli uomini della Squadra Mobile di Latina hanno arrestato un uomo a Napoli ritenuto il presunto assassino del pensionato.

Questa mattina sono scattate le manette per un 33enne originario di Itri ma residente nel capoluogo campano. Secondo quanto riporta Il Mattino di Napoli, l’uomo è un parente della vittima, suo padre infatti è cugino di Zuena. Sempre secondo quotidiano campano, il trentenne avrebbe ucciso per motivi di soldi, probabilmente legati a un prestito.