E’ stato finalmente domato l’incendio che dalla notte di sabato e per tutta la giornata di ieri ha tenuto sotto scacco Fondi e Sperlonga.

Lingue di fuoco altissime, e decisamente estese, hanno divorato centinai di ettari di macchia mediterranea tenendo in scacco per ore vigili del fuoco e volontari della protezione civile.

I primi interventi già nella notte tra sabato e domenica, quando la squadra di Gaeta dei vigili del fuoco ha iniziato la impari lotta contro le fiamme. Per tutta la notte, anche con l’ausilio dei volontari, si è provato a fare il possibile in attesa dell’arrivo del giorno e, quindi, dell’ausilio dei mezzi aerei.

Due elicotteri ed un canadair hanno fatto avanti e indietro per tutta la giornata sino a quando, in serata, complice la pioggia, si è riusciti a riportare la situazione sotto controllo.

Le fiamme, per altro, hanno lambito diverse abitazioni. A rischio alcuni turisti, fatti evacuare, anche se i vigili del fuoco confermano che non ci sono state strutture avvolte dalle fiamme.