sabato 28 Gennaio 2023

Gli studenti di Latina si mobilitano in favore delle popolazioni colpite dalla guerra

Anche Latina si mobilita in sostegno della popolazione dell’Ucraina, che sta vivendo, come noto, l’incubo della guerra.

La Rete degli Studenti Medi, oltre a numerose ad altre organizzazioni, ha messo in piedi una raccolta di beni per i cittadini ucraini. Il punto di raccolta è L’Approdo, in via Terenzio 30; già da ieri la struttura è aperta dalle 8 alle 20.

“Sentiamo come un nostro dovere quello di essere vicini a coloro i quali vivono un momento di crisi, in modo da costruire un futuro migliore, solidale e privo di guerre – viene spiegato in una nota -. In quanto studenti e studentesse riteniamo essenziale un’iniziativa del genere, al fine di fornire concreto sostegno alla popolazione civile, inerme, colpita dal conflitto, mostrando quanto noi giovani possiamo farci portavoce di una battaglia nobile come questa, al fine di costruire un futuro migliore”.

CORRELATI

spot_img
spot_img