martedì 29 Novembre 2022

Stop dell’Aifa a vaccino Astrazeneca, Zingaretti: “Attendiamo aggiornamenti dagli organi preposti”

“A seguito delle comunicazioni da parte di Aifa la Regione Lazio ha bloccato la somministrazione di Astrazeneca e le prenotazioni da eseguire con questo vaccino nel Lazio. Per quanto riguarda coloro che devono ricevere la seconda dose, si attendono le indicazioni da parte dell’Agenzia italiana del Farmaco”.

Lo dichiara in una nota il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

“Per qualsiasi ulteriore decisione – aggiunge il Presidente – attendiamo aggiornamenti da parte degli organi preposti”.

Un’altra dura mazzata, quindi, alla campagna vaccinale del Lazio. Appena questa mattina la Asl di Latina aveva dovuto sospendere, per mancanza del farmaco, la distribuzione dei vaccini a quei medici di medicina generale che avevano scelto di vaccinare i propri pazienti ultra 70enni o così detti deboli.

Vista la esigua quantità di medicinale Pfizer e Moderna, le cui scorte destinate all’Italia sono per ora ridotte, la campagna vaccinale della regione rischia di subire uno stop forzato. Ed il problema è che non si sa quanto sarà lungo…

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img