Uno di quegli incontri che non ti saresti mai aspettato.

Deve aver pensato questo il cittadino che ieri ha visto arrivare nel cuore di Lenola, nella centrale piazza Cavour, il famoso attore e produttore di Hollywood, Zachary Quinto.

A soli 42 anni, Zachary Quinto è una amatissima star americana protagonista di capolavori cinematografici come lo Star Trek di J.J. Abrams e la fortunata serie tv Heroes dove ha vestito i panni del cattivissimo Sylar.

John, il padre di Zach, barbiere italo-americano di Pittsburgh scomparso quando Zach aveva appena 7 anni, era proprio figlio di Zaccaria, il nonno dell’attore nato proprio a Lenola.

Complice dell’arrivo dell’attore a Lenola per le riprese del noto programma americano ‘Who do you think you are?’ è stato Gianfranco Quinto, che ha fatto per l’occasione da vero e proprio anello di congiunzione tra Zachary e le sue radici.

Accompagnato dal fratello maggiore Joe, Zach ha effettuato un vero e proprio viaggio nel tempo per le stradine del paesino.

Una giornata speciale per lui e per i tanti curiosi che, ignari della fama del giovane in chiodo nero che si aggirava curioso per le strade del centro storico, si sono fermati a osservarlo, incuriositi forse di più dalle telecamere e dall’accento spiccatamente americano degli operatori e dei tecnici al seguito.

L’attore ha effettuato una visita al Municipio e al sindaco di Lenola, Fernando Magnafico, grazie al quale Zachary ha potuto osservare e riprendere con il telefonino, dall’alto della torre civica, la vista del ‘suo’ borgo e della basilica dedicata alla Madonna del Colle, prima di concludere la propria avventura a pranzo in un noto ristorante del posto, mangiando alcuni dei piatti tipici della tradizione di Lenola.